Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookies policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
0 Item

Carrello(0)

Non ci sono più articoli nel tuo carrello
Iva inclusa 0,00 €
Totale (Tasse incl.) 0,00 €
Come e quando effettuare pulizia e manutenzione degli impianti di riscaldamento # 1 Stufe a pellet

Come e quando effettuare pulizia e manutenzione degli impianti di riscaldamento # 1 Stufe a pellet

Riscaldamento 0 Comments

Primavera, epoca di temperature in rialzo, cambio dell'armadio e pulizie generali. A questa routine stagionale non scappa niente e nessuno. Alcuni dei nostri impianti di riscadamento vanno in letargo, e arrivederci al prossimo autunno.

Climaprice ha pensato a voi, lettori del blog, e vuole dedicarvi uno speciale in tre puntate sulla pulizia e manutenzione impianti di riscaldamento domestici. Faremo il punto su come effettuare pulizia e manutenzione di stufe a pellet, caldaie e termoarredo, al centro delle informazioni sul riscaldamento del nostro diario online.

In questo primo post ci occuperemo di come effettuare una corretta pulizia e manutenzione stufe a pellet. Ne hai una in casa e non sai come procedere? Continua a leggere per sapere come preparare la tua stufa a pellet per il prossimo periodo invernale.

Stufe a pellet, come si fanno pulizia e manutenzione

La stufa a pellet è un dispositivo per il riscaldamento che usa il pellet come combustibile e che in moltissimi casi prevede una totale canalizzazione del calore prodotto grazie a cui si rende possibile riscaldare molti più vani della casa, e non soltanto quello in cui la stufa è fisicamente installata.

La pulizia di queste stufe può essere ordinaria o straordinaria, con la differenza che, mentre la prima puoi farla anche tu in piena autonomia (con le dovute precauzioni), per la pulizia straordinaria stufe a pellet bisogna lasciar fare a un tecnico specializzato che, a seguito delle operazioni di manutenzione, emetterà un certificato di conformità.

Quando fare la pulizia stufe a pellet è una domanda la cui risposta varia in base all'utilizzo e al componente interno da pulire. In linea di massima, però, si segue questa norma: la pulizia straordinaria va fatta annualmente (in alcuni casi che menzioneremo, anche mensilmente), la pulizia ordinaria stufe a pellet, invece, è consigliata farla dopo ogni uso per garantire la massima durabilità nel tempo.

Sono tre i principali componenti di queste stufe a biomassa che interessa la pulizia ordinaria: la vaschetta della cenere, il braciere e gli scambiatori termici. Alcune stufe sono dotate di programmi autopulenti, se la tua ne è sprovvista procedi con la pulizia manuale. E' raccomandabile che le stufe a pellet siano spente e i componenti freddi, togli quindi i residui di cenere aiutandoti con il bidone aspira cenere, un accessorio pensato appositamente per risucchiare tutta la cenere depositatasi senza dispersione nell'ambiente circostante. Come ultimo step, dedicati alla pulizia esterna della tua stufa a pellet  con un panno umido senza ricorrere a detergenti aggressivi che potrebbero deteriorare la verniciatura. 

Vediamo infine come funziona la pulizia straordinaria stufe a pellet. In questo caso bisogna procedere con la pulizia della canna fumaria, ci si servirà del kit spazzacamino composto da un tubo semi rigido in grado di eliminare la fuliggine accumulata. Poi si passa al condotto della cenere (sollevare il serbatoio ponendo speciale riguardo alla pulizia dei condotti che consentono il libero passaggio dei fumi di scarico) e alla camera degli scambiatori di calore (estrarre il braciere in ghisa e ripulire la camera). Si finisce con il condotto di scarico dei fumi, una pulizia strettamente legata a quella della canna fumaria e che consente la pulizia a fondo delle condutture per la circolazione dei gas di scarico.

Ti è chiaro allora come fare pulizia e manutenzione stufe a pellet? Se la risposta è sì, non perderti il prossimo articolo sulla pulizia di primavera degli impianti di riscaldamento. Stay cleaned!