Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookies policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

0 Item

Carrello(0)

Non ci sono più articoli nel tuo carrello
Iva inclusa 0,00 €
Totale (Tasse incl.) 0,00 €
Caldaia a condensazione o tradizionale?

Caldaia a condensazione o tradizionale?

Riscaldamento 0 Comments

Lo spreco di energia sembra essere uno degli incubi del nostro secolo. Almeno a sentir parlare le persone e del loro rapporto con gli elettrodomestici di ultima generazione, che seppur indispensabili in casa, possono diventare come mostri a più teste in grado di sbalzare i consumi domestici nell’universo delle spese impossibili.

Quindi, non meravigliatevi se troverete il padre o il nonno in preda ad un’ipnosi fulminante, aggirarsi per casa come uno zombie con l’obiettivo dichiarato di fare piazza pulita di questo o quel dispositivo innecessario e che sta consumando troppi chilowatt, per far rientrare i consumi, e quindi le spese, alla fine del mese. Eccoli alla ricerca dell’interruttore da spegnere, della spina da staccare, oppure, carta e penna alla mano, pianificare le attività di casa in base al momento della giornata, in piena crisi da compulsione al risparmio. Scherzi a parte, in questo mondo immaginario (ma neanche tanto, vero?) un tipo di caldaia potrebbe fare al caso vostro, eliminando una fonte di spreco di cui non si può davvero fare a meno, trattandosi di un elettrodomestico vitale, e abbattendo di gran lunga il tetto dei consumi. La soluzione che fa per voi si chiama Caldaia a Condensazione. Vediamola nel dettaglio.

Caldaia a Condensazione, il vero risparmio passa per il riutilizzo dell’energia che rispetta l’ambiente

La Caldaia a Condensazione sfrutta un particolare processo di produzione di acqua corrente per risultare più economica rispetto ad una caldaia tradizionale. Infatti riesce a utilizzare un apporto di energia minore in fase di entrata perchè in grado di recuperare buona parte del calore latente proveniente dai fumi di combustione e reinserirlo nel processo di riscaldamento dell’acqua di ritorno dall’impianto stesso.

Nelle vecchie caldaie, quelle classiche, infatti, il vapore acqueo emesso era corrosivo e bisognava aumentare la temperatura per eliminarlo. Con le nuove caldaie a condensazione, grazie a moderni accorgimenti e materiali di costruzione, lo stesso vapore acqueo viene riutilizzato nel processo produttivo in quanto la temperatura si abbassa più velocemente in modo tale da condensare quel vapore acqueo che prima veniva disperso.

Semplice, vero? Il mercato è inondato dei migliori modelli di Caldaia a condensazione, segno del fatto che è diventata ormai per molti una scelta di risparmio quasi obbligata ma anche una pratica di acquisto che aiuta molto l’ambiente in cui viviamo.

Consumando meno energia e riciclando quella strettamente necessaria, infatti, a giovarne è soprattutto la nostra atmosfera sotto scacco quotidiano di fonti di inquinamento in ogni dove, a partire dalle nostre case.

Vasta è la scelta marche e ciò è dovuta ad una proliferazione dei tanti esemplari a cui ci siamo affidati osservando i risultati. Con un solo click sarà possibile confrontare le tante offerte presenti e familiarizzare con quelli che sono i costi di queste particolari caldaie. Non fatevi scoraggiare dalle spese iniziali per l’installazione rispetto a quelle tradizionali, perché le Caldaie a Condensazione diventeranno tra poco la normalità di tutte le tipologie esistenti. Il cammino intrapreso in ambito europeo sta portando al bando progressivo delle vecchie caldaie a gas tradizionale, come il metano, la fattispecie che abbiamo descritto saranno le uniche caldaie in commercio. Questo nuovo percorso favorirà quanti tra voi (siamo certi saranno in tanti) già da oggi sceglieranno le proprie Caldaie a Condensazione perchè i prezzi si abbasseranno aumentando la concorrenza del mercato. Con grande beneficio per tutti.