Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookies policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

0 Item

Carrello(0)

Non ci sono più articoli nel tuo carrello
Iva inclusa 0,00 €
Totale (Tasse incl.) 0,00 €
Il nuovo anno è partito sotto i migliori auspici, e la sua aura magica va sfruttata sin da subito. Adesso è il momento buono, il momento di decidere di fare posto a casa e stilare una scala di priorità di quali elettrodomestici da utilizzare e quali da accantonare.
Come d’improvviso, ecco giungere il caldo afoso dell’estate. Come ogni anno di questi tempi, le temperature si alzano in modo brusco e, che caldo! Allora mettiamo in moto il nostro caro condizionatore ma...qualcosa non va! Non parte! Oddio, cos’ è successo?
Lo spreco di energia sembra essere uno degli incubi del nostro secolo. Almeno a sentir parlare le persone e del loro rapporto con gli elettrodomestici di ultima generazione, che seppur indispensabili in casa, possono diventare come mostri a più teste in grado di sbalzare i consumi domestici nell’universo delle spese impossibili.